Samsung S95C e S90C: i QD Oled del 2023

I QD Oled Samsung S95C e S90C promettono diverse novità, tra cui un picco di 2000 nits e l’aggiunta del formato 77 pollici.

Si tratta della seconda generazione di QD Oled o QD Display come li chiama il produttore, vengono ampliati i formati disponibili aggiungendo il 77 pollici in ambito TV, ma anche un 34 e un 49 in formato ultrawide per utilizzo monitor.

Luminosità a 2000 nits

Dopo l’annuncio degli Oled LG 2023 sembra che siano ormai i 2000 nits l’eccellenza a cui i produttori di Oled puntano, le dichiarazioni ufficiali riportano:

Le TV oled 2023 utilizzano l’algoritmo di ottimizzazione avanzato IntelliSense AI e il pannello è arricchito di un nuovo materiale organico chiamato HyperEfficient EL che migliora la luminosità del colore delle luci RGB. Di conseguenza, la somma delle 3 luci RGB combinata raggiunge più di 2.000 nits realizzando ancora una volta una qualità dell’immagine travolgente

Samsung Display

Ovviamente non si parla della temperatura colore con la quale si promette simile risultato, per essere precisi l’anno scorso Samsung aveva promesso 1500 nits, un valore che poi non è stato raggiunto dai prodotti sul mercato, tuttavia la struttura con i quantum dot ha offerto comunque un valore di luminanza delle singole luci più alto rispetto ai pannelli WRGB.

la struttura di un pannello QD-OLED vede una componente organica atta a generare la sola luce BLU, metre rosso e verde si ottengono per rifrazione sui Quantum Dot
la struttura di un pannello QD-OLED vede una componente organica atta a generare la sola luce BLU, metre rosso e verde si ottengono per rifrazione sui Quantum Dot

In ogni modo i nuovi pannelli sono stati portati al CES 2023 presso gli stand Samsung, Vincent Teoh di HDTVtest ha preso le misurazioni del 77 pollici, in breve in condizioni standard il picco luminoso arriva a quasi 2.100 nit su una porzione di schermo del 3%, risultato però preso da un bianco con una temperatura decisamente fredda: parliamo di 9.500 K.

Dopo precisa calibrazione con il bianco alla temperatura di riferimento (D65), a misurazione ha restituito 1.313 nits su una schermata con il bianco al 10%, i precedenti modelli in commercio nella stessa situazione difficilmente raggiungevano i 1000 nits

Migliora anche il bianco full-screen che ha riportato 250 nits contro i 210 del modello 2022, ovviamente in proporzione lo stesso aumento c’è nella luminanza delle singole luci RGB, fattore che già prima li distingueva molto dai modelli Wrgb.

Samsung Display ha modificato anche il rivestimento anti-riflesso, vedremo se è migliorato anche quel leggero inquinamento luminoso che avveniva quando colpito da luce esterna, rimane invece invariata la forma del pixel a croce leggermente meno incisivo di quello standard quadrato.

Di seguito il video di HDTVtest.

Consumo energetico ridotto

In un momento di crisi energetica non poteva mancare qualche promessa a riguardo:

I QD-OLED 2023 hanno ridotto il consumo energetico del modello 2022 fino al 25% applicando materiali organici ad alta efficienza e una tecnologia più avanzata. I consumatori saranno in grado di godere di colori accurati e di una qualità delle immagini più ricca su schermi luminosi e schermi scuri, riducendo al contempo il consumo energetico.

Samsung Display

Comunque adesso è il momento di analizzare i singoli modelli proposti che sono 2:

Samsung S95C

Samsung S95C
Samsung S95C

Disponibile nei seguenti formati e ai prezzi indicativi di:

  • QE77S95C – 77 pollici – € 4.799
  • QE65S95C – 65 pollici – € 3.299
  • QE55S95C – 55 pollici – € 2.499

La differenza estetica rispetto a S95B del 2022 riguarda il fatto che dispone sul retro di One Connect Box, ovvero uno scatolotto contenente l’elettronica e gli ingressi, compreso quello per l’alimentazione.

In pratica se non volete tenere questo box nell’apposito incastro sul retro dello stand lo potete posizionare dentro un mobile o comunque distante dal display che magari è fissato a muro. A quel punto dal box al display tutto passa davvero attraverso un singolo cavo, alimentazione compresa, e voi siete liberi di agganciare o sganciare cavi HDMI, USB ecc.. con la massima comodità.

Il box one connect è poggiato sul retro dello stand, si può rimuovere e posizionare ovunque
Il box one connect di S95C è poggiato sul retro dello stand, ma si può spostare e posizionare ovunque

Da sottolineare che questo ha portato ad avere lo spessore del solo display davvero ridotta al minimo, mancano le misure, ma facilmente saremo di fronte alla TV in commercio più sottile di sempre.

Tra le novità di rilievo ovviamente l’aumento di luminosità, ma anche una maggiore attenzione alle certificazioni, lato gaming arriva infatti quella legata all’AMD FreeSync Premium Pro mentre manca ancora la G-sync. Tuttavia tra le note negative il supporto a Dolby Vision è sempre assente.

il profilo di S95B senza stand ed elettronica si appresta a essere tra i più ridotti di sempre
il profilo di S95B senza stand ed elettronica si appresta a essere tra i più ridotti di sempre

Il sistema audio supporta una configurazione Dolby Atmos con un sistema 4.2.2 canali per un totale di 70 watt di potenza

S95C rappresenta il top di gamma assoluto di Samsung, su questo non ci sono dubbi, tuttavia mancano ancora diverse informazioni se il pannello in dotazione è diverso da quello del modello S90C. Di seguito le specifiche ufficiali:

  • Neural Quantum Processor 4K
  • Design Infinity
  • Slim One Connect Box
  • Tecnologia QD-OLED
  • Frequenza di aggiornamento fino a 144 Hz
  • 4 porte HDMI 2.1
  • Picco di luminanza teoricamente fino a 2.000 nits
  • HLG, HDR10, HDR10+, HDR10+ Adaptive, HDR10+ Gaming
  • Q-Symphony 3.0
  • Tecnologia Audio Object Tracking Sound+
  • Dolby Atmos
  • Gaming Hub

Samsung S90C

Samsung S90C
Samsung S90C

Disponibile nei formati e prezzi ufficiali italiani di:

  • QE77S90C – 77 pollici – prezzo non annunciato
  • QE65S90C – 65 pollici – € 2.999
  • QE55S90C – 55 pollici – € 2.199

La differenza dal precedente è che l’elettronica è integrata nel retro del TV, di conseguenza niente one connect box, in altre parole S90C ha la stessa estetica di S95B (top di gamma del 2022). Un’altra differenza riguarda il picco luminoso che è stato promesso un 20 / 30% meno luminoso dell’ S95C.

S90C sembra identico al modello del 2022, ovviamente qui l'elettronica e gli ingressi sono fissi nella parte bassa della TV
S90C sembra identico al modello del 2022, ovviamente qui l’elettronica e gli ingressi sono fissi nella parte bassa della TV

Non si conoscono al momento altre differenze, ma facilmente saranno nel campo audio, intanto sono stati comunicati i prezzi di listino ufficiali italiani sopra riportati, prezzi che tra l’altro sono stati abbassati di circa 200 euro rispetto alla prima comunicazione.

Le specifiche di S90C riportano:

  • Neural Quantum Processor 4K
  • Design ultra sottile (ma non infinity)
  • Tecnologia QD-OLED
  • Frequenza di aggiornamento fino a 144 Hz
  • 4 porte HDMI 2.1
  • Picco di luminanza inferiore del 20-30% rispetto a S95C
  • HLG, HDR10, HDR10+, HDR10+ Adaptive, HDR10+ Gaming
  • Q-Symphony 3.0
  • Tecnologia audio Object Tracking Sound Lite
  • Dolby Atmos
  • Gaming Hub
  • Game Bar 3.0

Se non ti interessano gli Oled Samsung ha presentato anche la nuova gamma di QLED 2023.

Articolo aggiornato al: 26 Dic 2023
Redatto da: Pixeltv