Samsung Q90R, Q80R, Q70R, Q60R e altri modelli 2019

Samsung aggiorna la linea QLED per le TV del 2019, queste serie sono suddivise in 2 categorie; le classiche tv appartengono alla categoria “QLED 4K“, e vedono Q90R (rimpiazza Q9FN), Q80R (rimpiazza Q8FN), Q70R (aggiornamento di Q7FN) e Q60R (rimpiazza Q6FN).

L’altra categoria si chiama “QLED Lifestyle TV” ed è composta dalla tv/quadro The Frame 2019 e dal Serif TV.

Samsung non ha nella sua serie TV Oled, quindi tutti questi prodotti sono LCD 4K con pannello di tipo VA . Le specifiche precise di ogni modello non ci sono, tuttavia ecco alcune caratteristiche in comune tra quasi tutti i modelli:

Quantum processor 8K

Il processore video è stato aggiornato, adesso deriva dal Quantum Processor 8K (lo usa già Q900R), questo nuovo processore, stando a Samsung, nella sua versione 4k ha una sua intelligenza artificiale chiamata  machine learning  in grado di applicare le elaborazioni necessarie per interpolare sorgenti 480 /720 / 1080p.

Il processore sarà anche in banalmente in grado di creare menu e scorciatoie personalizzate a seconda delle applicazioni e canali tv che reputa tra i preferiti, Ma si permetterà anche di intervenire sulle impostazioni audio, a seconda della distanze (captata dal microfono sul telecomando) varierà delle impostazioni per offrire un’audio ottimizzato.

Assistente vocale Bixby e altri supporti

Samsung propone la nuova versione del suo assistente vocale Bixby, da utilizzare tramite il microfono posto sul telecomando chiamato OneRemote, e questa sarà la scelta primaria. In ogni caso i nuovi modelli sono comunque certificati Works with Google Assistant e Works with Alexa, questa terminologia in breve vuol dire che il supporto non è nativo, e per impartire questi comandi vocali  si necessita di una cassa compatibile acquistata a parte.

Funzioni per Gamer

Anche nel 2019 Samsung darà molta importanza alle funzionalità per videogiocare, nulla di nuovo in realta, se non che ora le funzioni gioco sono racchiuse nella voce Real Game Enhancer dove troviamo il supporto a:

  • variable refresh rate (FreeSync di AMD) che annulla il difetto del tearing (segmentazione orizzontale del segnale video) e migliora la fluidità.
  • Game Motion Plus che attiva i filtri di interpolazione di movimento, portando il segnale nativo ai 120hz del pannello, in pratica è “l’effetto soap opera” applicato però ai videogiochi, quindi facendo particolare attenzione a non aumentare troppo l’input lag
  • Auto Game Mode che invece si occupa di attivare automaticamente la modalità gioco, solo quando è richiesta, in pratica se c’è una sessione di gioco l’input lag sarà bassissimo e la modalità game attiva, se parte un filmato, verranno applicati filtri di movimento e migliorativi.

Ambient Mode migliorato

L’abbiamo già vista l’anno scorso, consente in sostanza di trasformare lo stan-by della tv rendendola una specie di quadro integrato con l’ambiente circostante, nel 2019 questa modalità viene ampliata con l’aggiunta di molte più opzioni, tra cui la comparsa di informazioni utili.

Tutti i modelli 2019 hanno questa modalità, tuttavia trova la sua naturale applicazione nel modello The frame (dove anche la forma è quella di un quadro) (vedi modello 2018).

Tutti i nuovi QLED TV supportano AirPlay 2 di Apple e consento il pieno accesso a film e serie tv presenti su iTunes.

Ora vediamo nel dettaglio le prime informazioni sui singoli modelli:

Samsung Q90R

SAMSUNG Q90R

SAMSUNG Q90R

(disponibile nei formati 65”, 75”, 82”)

Q90R sarà il top di gamma 2019, e tra le caratteristiche che lo contraddistinguono c’è la retroilluminazione con local dimming a zone, (Samsung parla di Direct Full Array 16x) non si conoscono il numero di zone esatto, ma proprio come Q9fn del 2018 non c’è dubbio che sarà il top tra gli LCD, nonchè quello più ricco di tecnologie.

Sempre su questa serie sarà presente la tecnologia Ultra Viewing Angle, che si tratta di un modo particolare di gestione della luce attraverso le celle, che a detta di Samsung migliorerà di gran lunga l’angolo di visione rispetto al modello 2018.

Q80R e Q70R

SAMSUNG Q70R

SAMSUNG Q70R

Scendendo di categoria con Q80R e Q70R restano inalterate le funzioni, ma si perde in fatto di retroilluminazione a zone, si parla dai comunicati di Direct Full Array 4x, anche qui non si conosce il numero di zone.

Q60R

SAMSUNG Q60R

SAMSUNG Q60R

(disponibile nei formati 43”, 49”, 55”, 65”, 75”, 82”)

Q60R è il modello più economico tra la serie Qled 2019, anche qui tutte le funzioni sono presenti, ma quasi sicuramente in questo caso la retroilluminazione sarà di tipo Edge LED, senza controllo a zone. Fattore che agevolerà un prezzo popolare.

Serie completa TV Samsung del 2019

QLED 4K

  • Q90: 65”, 75”, 82”
  • Q80: 55”, 65”, 75”, 82”
  • Q70: 49”, 55”, 65”, 75”, 82”
  • Q60: 43”, 49”, 55”, 65”, 75”, 82”

QLED Lifestyle 4K TV (linea per arredamento casa)

  • The Frame: 43”, 49”, 55”, 65”
  • Serif TV: 55”

4K UHD RU Series (linea economica non Qled)

  • RU8000: 49”, 55”, 65”, 75”, 82”
  • RU7300 (pannello curvo): 55”, 65”
  • RU7100: 43”, 49”, 55”, 58”, 65”, 75”




12 Febbraio 2019 | Articolo redatto da: Pixeltv