Samsung NU8000: Recensione

Sostituito da nuovo modello: Samsung AU8070

Il prodotto analizzato è Samsung NU8000, LCD di tipo VA del 2018 appartenente alla serie 8, la TV è disponibile in Italia in una grande varietà di formati, da 49 a 82 pollici, e attualmente il prodotto si trova spesso in offerta nei maggiori store, vediamo la recensione nel dettaglio.

Questa TV è disponibile nei formati:

  • 49 pollici UE49NU8000
  • 55 pollici UE55NU8000
  • 65 pollici UE65NU8000
  • 75 pollici UE75NU8000
  • 82 pollici UE82NU8000

Design

Il design di Samsung NU8000 è nel complesso eccellente. Rispetto al modello MU8000 (del 2017) , questo anzitutto ha una base di appoggio molto diversa, una forma del tutto soggettiva, ma che comunque garantisce solidità ed eleganza.

Samsung nu8000Samsung nu8000

Il design frontale è sempre il solito, presenta bordi di 0,9 cm con una finitura nera sul perimetro, la parte in basso ha invece una finitura argentata.

Il retro della TV è in plastica nera, questo modello non ha il comodissimo ONE CONNECT BOX (lo scatolotto samsung con tutti gli ingressi separato dal corpo della TV), quindi i collegamenti vanno inseriti direttamente sul retro del televisore, che comunque presenta apposite tracce per il posizionamento dei cavi.

Samsung nu8000 retroSamsung nu8000 retro

Lo spessore complessivo della TV è di 5,8 cm, ma appare all’occhio decisamente più sottile per via del design affusolato. Durante l’utilizzo prolungato la tv non scalda quasi per niente, raggiunge i 34 gradi solo dopo molte ore, e solo nella parte bassa (quella dove sono posizionati i LED). In basso sono presenti le uniche prese d’aria di cui necessita.

Samsung nu8000 visto di profiloSamsung nu8000 visto di profilo

In sostanza la qualità costruttiva di NU8000 è buona, non si discosta per nulla dagli altri modelli Samsung, è quasi completamente in plastica, ma solida e ben assemblata. Sicuramente non subirà deformazioni o scollature come succedeva per esempio a KS7000 (nel 2016).

Qualità immagine

Samsung NU8000 è un LCD Edge LED di tipo VA, il rapporto di contrasto nativo è molto alto, con HDR raggiunge i 6100: 1, questo consente alla TV di produrre scene con neri molto profondi considerando la sua natura LCD, rendendone piacevole la visione al buio.

La luminosità si attesta su buoni livelli, con il contenuto HDR durante la reale visione si assesta in media sui 450 nits, se la zona bianca è molto contenuta raggiunge anche i 550 nits come massimale, valori del tutto accettabili per godere di un buon HDR, forse leggermente inferiori rispetto per esempio al Sony XF90 (altro lcd), ma che appartiene a una fascia di prezzo leggermente diversa.

Il local dimming è presente, (tra l’altro non è del tutto disattivabile), comunque ha un impatto minimo sul rapporto di contrasto, questo perchè NU8000 ha i led solo nella parte bassa, quindi non può agire “a zone” come dovrebbe, svolge dunque la sua attività in maniera leggera, per non evidenziare difetti durante la visione al buio.

L’uniformità nei grigi è nella media, qualche minimo difetto è presente solo attorno ai bordi dello schermo, ma è un problema già noto, in ogni caso non visibile durante la normale visione di contenuti. Lo stesso accade durante le scene scure, in questo caso l’uniformità è buona, leggermente sopra la media dei VA analizzati, nonostante questo, i neri lungo i bordi sono in maniera impercettibile più luminosi, rispetto al centro dello schermo.

pixel visti da vicinopixel visti da vicino

L’angolo di visione per natura stessa della tecnologia VA, ha dei difetti, basta un inclinazione di 17 gradi per avere minime alterazioni sui neri, ma fino a 30 gradi di inclinazioni la TV regge decentemente, oltre questa soglia le alterazioni diventano molto visibili. La finitura lucida del pannello in alcuni casi genera qualche inevitabile riflesso, comunque una caratteristica nella norma rispetto alla concorrenza.

Per quanto riguarda la calibrazione colore, la tv ha delle impostazioni native non proprio perfette, nei bianchi c’è troppa luce rossa, e le tinte medie risultano troppo fredde, tuttavia con la modalità “Film” basta una breve regolazione nei punti bianchi, e impostare la tonalità chiamata “caldo 2” per ottenere una buona calibrazione, il pannello a 10bit di cui è dotato riproduce bene le sfumature, solo occasionalmente può essere visibile qualche banda nelle sfumature più scure, ma non è assolutamente visibile nella normale visione di contenuti.

Gestione del movimento

Samsung NU8000 ha un pannello a 120hz (tranne che nel formato da 49″ dotato di un 60hz ), ha un tempo di risposta veloce tra gli LCD (4,9 ms) in media, adatto quindi a contenuti veloci come sport e videogiochi, la TV si comporta molto bene con ogni fonte collegata, ovviamente restituisce le immagini migliori con i contenuti nativi 4K.

Ogni contenuto con frequenza inferiore a 120hz può venire interpolato attivando la modalità “Auto Motion Plus”, menu dove è poi possibile impostare altri parametri come la “Riduzione di Judder” e il “Blur Reduction”, indipendentemente dai settaggi il prodotto si comporta bene, il processore interpola i contenuti e solo occasionalmente con scene veloci crea artefatti.

Per chi odia l’effetto “soap opera”  dei 120 hz c’è sempre la possibilità di disattivare tutto, oppure attivare la modalità BFI per aumentare la nitidezza durante il movimento (tramite l’inserimento di un frame nero). Questa modalità è utilizzabile anche in modalità gioco.

Videogiochi e input-Lag

Videogiocando in 4k con HDR attivo si ottiene un input-lag di 17ms (con modalità game attiva), come tutti i prodotti Samsung del 2018 si dimostra molto adatto a questo scopo, sopratutto per le tante funzioni correlate al gioco che NU8000 propone, come per esempio il ‘Game Motion Plus‘, che aggiunge l’interpolazione di movimento al gioco, e lo fa senza aumentare troppo l’input-lag (resta intorno ai 30ms) ; questa funzione è utile quando giochi con titoli a 30 fps, dato che li rende apparentemente molto più fluidi.

Ma non solo, dal firmware 1103 è stato ufficialmente aggiunto il supporto per il Variable Refresh Rate. FreeSync viene correttamente riconosciuto e abilitato con i dispositivi che lo supportano come Xbox One S/X o eventuale PC.

Infine è stato aggiunto anche il supporto per la modalità di gioco automatico. Quando è abilitato dal menu, la TV passa automaticamente alla modalità di gioco appena rileva che stai videogiocando.

Qualità del suono

La qualità del suono del Samsung NU8000 è nella norma per questi prodotti. Riproduce un suono non forte, quindi adatto a piccole / medie stanze, ma nel complesso ben bilanciato, aumentando il volume a livelli troppo alti, purtroppo si sentono le classiche distorsioni dovute alle piccole casse di cui è dotato.

Funzioni smart TV

L’interfaccia della TV è ben organizzata e facile da navigare. Lo Smart Hub è il centro dell’interfaccia da cui passare per accedere a qualsiasi funzione, 0ccasionalmente il sistema operativo Samsung ha delle incertezze nelle animazioni, niente di grave o di diverso da quanto accadeva ai modelli del 2017.

L’app store di Samsung è ricchissimo di App, tutte le più famose e comuni come: youtube, netflix ecc, supportano l’HDR e funzionano molto bene. Per il resto è il solito sistema operativo di sempre, dotato di comandi vocali e di eventuale app per il controllo da smartphone.

il telecomando e le sue funzioniil telecomando e le sue funzioni

Anche il telecomando in dotazione è il solito, ha il microfono per i comandi vocali, e tramite la funzione One control è in grado di comandare anche altri dispositivi nelle vicinanze.

cosa cambia tra NU8000 e Q6FN ?

Una domanda che si pongono in molti, entrambe le TV Samsung usano la stessa identica tecnologia LCD Qled, con pannello VA, entrambi sono Edge Led con i led posizionati solo in basso, e appartengono alla stessa fascia di prezzo. Q6FN (qui recensito) è leggermente più recente, (nonostante siano entrambi del 2018), in sostanza non cambia praticamente niente, a parte il design, e una leggerissima differenza di contrasto a favore di q6fn, talmente minima che potrebbe variare da modello a modello, o a seconda delle dimensioni scelte. Conviene comprare il prodotto basandosi sulle preferenze nel design, e sulla possibilità di trovare il prodotto in offerta.

Offerta Amazon del modello 2021

NU8000 è stato sostituito dal nuovo modello 2021 AU8070 (vedi recensione) , puoi trovarlo nei vari formati in offerta su Amazon:

Offerta
Samsung TV UE55AU8070UXZT, Smart TV 55" Serie AU8000, Crystal UHD 4K, Alexa integrato, Nero, 2021, DVB-T2, Nero
  • La tecnologia dell'immagine: la tecnologia Dynamic Crystal Color e il...
  • Motion Xcelerator Turbo: porta la tua esperienza di gioco ad un altro...
  • Adaptive Sound: il suono viene ottimizzato in base a quello che stai...



Voto Totale

75%
NU8000 è buon prodotto del 2018, un LCD versatile e adatto a ogni utilizzo. Produce neri ottimi (tra gli LCD) e grazie all'alto contrasto / luminosità offre un HDR di assoluta qualità. Adatto alla visione di Film, serie TV ed eventi sportivi, sia in ambiente diurno che notturno, ed è impossibile non citare le tante funzioni legate al gioco. Forse il prodotto è uscito sul mercato con un prezzo leggermente alto, ma con le offerte a cui viene proposto oggi rappresenta un acquisto assolutamente consigliato.

Design:
82%
Luminosità:
73%
Contrasto:
80%
Uniformità:
74%
Colore:
74%
Angolo di visione:
65%
Immagini in movimento:
73%
Input-Lag e Videogiochi:
78%
Smart-TV:
76%
Audio:
67%
Rapporto qualità/prezzo:
77%
Prezzo in offerta competitivo
resa con contenuti HDR
Angolo di visione limitato

Specifiche e Misurazioni

GENERALITA'
Produttore: Samsung
Anno di produzione: 2018
Risoluzione: 4K
Brand (nome commerciale): Samsung Crystal LED
Processore Video: Ignoto
Formati disponibili: 49", 55", 65", 75", 82"
TECNOLOGIA
Tipologia di pannello

Suddiviso in gruppi LCD IPS, LCD VA, QLED, OLED. Per la differenza tra LCD vedi:+ info LCD, per la differenza tra Qled e Oled: Qled VS Oled

: lcd va
Retro illiminazione

La sorgente di luce può essere LED, MiniLED, o non esserre necessaria se i pixel sono auto-illuminanti (oled). La disposizione di questi led puo essere direct o edge

:edge led basso
Local dimming

E' lo Spegnimento selettivo della retroilluminazione al fine di offrire un nero migliore, gli Oled non ne hanno bisogno... + info sul local dimming

: retroilluminazione indipendente solo in verticale
Pannello

Attualmente può essere 8bit o 10bit e cambia il numero di colori visualizzabili. Gli Hz sono il numero di volte al secondo che la tv ridisegna l’immagine, può essere a 60Hz o 120Hz + info

: 10 bit - 60Hz (pannelli piccoli) / 120Hz (pannelli più grandi)
HDR supportato

l'HDR è la gamma cromatica estesa. Le versioni di HDR dinamiche sono Hdr10+ e Dolby Vision: + info HDR

: HDR10, HDR10+, HLG
RESA IMMAGINE
Contrasto: 6100:1
Luminosità HDR(media reale): 450 nits
Gamma colore DCI P3: 86%
Gamma colore Rec 2020: 63%
Volume colore DCI P3: 81%
Volume colore Rec 2020: 63,5%
GAMING
Input Lag (mod.game HDR 60hz)

E' il tempo in millisecondi tra il ricevimento del comando e la sua visualizzazione a schermo, un valore più basso è migliore, oggi il valore medio è di 20ms + info sull'input-lag

: 17 ms
Input Lag (mod.game HDR 120hz): /
Input Lag (mod.game VRR): /
Tempo di risposta medio del pannello

E' il tempo che impiega un pixel a cambiare il suo stato/colore, nello specifico viene riportato quanto ci mette a variare il suo stato dell'80% (che è più di quello che in media avviene nelle scene reali). Un valore medio per un LCD è 6ms, valori troppo alti generano il classico "effetto scia" o ghosting.

: 4,9 ms
HDMI supportato: Hdmi 2.0
Numero di porte: 4
Supporta giochi 4K / 120hz: No
Supporta giochi 4K / 120hz / Dolby Vision: No
Variable Refresh Rate

Funzione che sincronizza i frame generati dalla console/PC con quelli riprodotti a schermo + info VRR

: HDMI VRR , Certificato Freesync
Auto Low Latency Mode (ALLM)

Funzione che riconosce se stai giocando e attiva in automatico la modalità game.

: No
HGiG

Funzione legata a un consorzio che imposta delle direttive per il corretto e calibrato uso dell'HDR nel mondo del gaming, la sua attivazione imposta in automatico la corretta gamma e tone/mapping per la TV in questione.

: No
SMART-TV
Smart TV OS: Tizen OS 2018
Assistenti vocali: Bixby
Streaming contenuti

Riferito alla possibilità di inviare contenuti da smartphone/tablet o PC

: App proprietaria
Connettività: Bluetooth 4.2 , Wi-Fi 5 (802.11ac)
CODIFICHE
Nuovo dig.terrestre(DVB-T2) e Cod.HEVC : Si
Codifica MPEG4 : Si
Codifica VP9 : Si
Codifica AV1 : No
Codifica VVC : No
AUDIO
Speakers: sistema 2.0 - 20W
Audio Passthrough: ARC, 5.1 Dolby Digital su ARC, 5.1 DTS su ARC, 5.1 Dolby Digital su Ottica, 5.1 DTS su Ottica
Articolo aggiornato al: 4 Gennaio 2022 | Redatto da: Pixeltv