Samsung NU7400: Recensione

Samsung NU7400 è un LCD EDGE LED di tipo VA con tecnologia Quantum Dot, una TV entry level che esiste nei formati 43″, 50″, 55″, e 65″ pollici, vediamo la recensione e le specifiche nel dettaglio:

Design

Samsung NU7400 fronte

Samsung NU7400 fronte

Il design di NU7400U non si discosta dagli altri prodotti Samsung, è per lo più composto da plastica con bordino in metallo, la cornice frontale è di 1,5 cm, il retro della TV è interamente in plastica, ha un profilo abbastanza sottile (6 cm nella parte più spessa), ma con la moderna riduzione di spessore verso l’esterno.

Samsung NU7400 retro

Samsung NU7400 retro

Questo modello non dispone di One connect box come i modelli premium, quindi ogni singolo cavo HDMI / antenna ecc… andrà collegato direttamente al retro del TV, dove è previsto un sistema di canaline per accompagnare e nascondere i cavi.

Samsung NU7400 usa questo sistema di canaline per nascondere i cavi

Samsung NU7400 usa questo sistema di canaline per nascondere i cavi

Il supporto è il classico a forma di V già visto più volte, comunque realizzato con materiali di buona qualità e abbastanza stabile, durante l’utilizzo intenso la TV raggiunge i 40 gradi, solo nella parte bassa dello schermo (quella dove sono posizionati i led).

Qualità immagine

Il pannello di questa TV è un EDGE LED di tipo VA a 10bit, offre quindi un ottimo contrasto di circa 5600:1, e dei neri rispettabili, la visione al buio risulta piuttosto piacevole, non ha una funzione di local dimming per spegnere alcuni LED, ma in ogni caso, visto che i LED sono posizionati solo in basso non cambierebbe molto.

Per quanto riguarda la luminosità troviamo valori inferiori a quello che di solito offre Samsung su questo tipo di display, si parla di una luminosità massima di circa 300 cd / m² in condizioni reali con HDR attivo.

Samsung NU7400 pixel visti da vicino

Samsung NU7400 pixel visti da vicino

Molto buona invece l’uniformità di grigio, sopratutto considerando la natura entry level del prodotto, su una percentuale grigia del 50% appare ben uniforme, leggermente più scura negli angoli, ma decisamente meno di quanto accade su altri prodotti della concorrenza (persino di fascia media), anche le schermate molto scure non presentano effetto nuvola o difetti simili, in questo aspetto e in questa fascia di prezzo il produttore coreano ha trovato un ottimo compromesso.

L’angolo di visione, come tutti i modelli con questa tecnologia, ha i suoi difetti, bastano 15 gradi di inclinazione per veder variare il nero, e aumentando ancora l’inclinazione variano anche luminosità e colori, quindi è fondamentale posizionarsi ben frontali alla TV per avere la visione ottimale.

Il rivestimento frontale semi-lucido attenua discretamente le riflessioni, per questo motivo la TV è abbastanza godibile anche nel normale uso diurno, purtroppo la luminosità un po scarsa limita un po questo utilizzo.

La calibrazione dei colori impostata da Samsung non è il massimo, tra le varie modalità sicuramente FILM è quella più piacevole, ma presenta un bianco un po spento, e delle zone scure che perdono dettaglio, tuttavia post calibrazione il risultato migliora molto ed è notevole. Si consiglia di impostare questi valori:

 

Rimane in ogni caso, un po limitata la gamma e la quantità di sfumature riprodotte.

Visto in movimento

La gestione del movimento di NU7400 è nella media, il tempo di risposta è buono, (7 ms) quindi il contenuto riprodotto non mostra scie o altri difetti, occasionalmente qualche sfarfallio in determinate situazioni, ma nulla che possa essere notato nella normale visione di film o eventi sportivi.

Le varia sorgenti sembrano ben gestite dal processore, la funzione Auto Motion Plus normalmente lavora bene, tuttavia occasionalmente, durante i movimenti velocissimi si disattiva per non creare difetti di interpolazione evidenti, in questo particolare modello però, questo suo disattivarsi, in alcune occasioni si nota, e non dovrebbe.

Input-Lag e videogiochi

Samsung NU7400U è molto adatto a questo utilizzo, con la modalità gioco attiva in 4K e HDR ha un input-lag di 14ms, un valore ottimo rispetto a tutti i modelli in commercio (fascia alta inclusa), disattivando la modalità gioco si registra invece un valore di circa 80ms, che è decisamente proibitivo per questo uso.

Purtroppo a differenza dei modelli di fascia superiore dello stesso produttore, NU7400 non supporta il Game Motion Plus (modalità gioco con interpolazione a 120 hz), e non supporta il variable refresh rate (freesync), ma sarebbe assurdo pretenderlo da un entry level.

Funzioni smart TV

La TV è dotata della piattaforma Tizen di Samsung, chiamata anche Smart Hub. Come sempre è facile da navigare, è ben organizzata. Fornisce l’accesso all’app store Samsung che è uno dei più completi e ricchi di app. Il processore a gestire il tutto è un quad-core che solo raramente accusa qualche lag e incertezza, ma non pregiudica il normale funzionamento.

Samsung NU7400 telecomando con funzioni vocali

Samsung NU7400 telecomando con funzioni vocali

Il telecomando in dotazione è il solito offerto da samsung, ha pochi tasti, ma è semplice, funzionale e con una buona integrazione dei comandi vocali. Ovviamente esiste ogni tipo di supporto per controllare la TV dal proprio smartphone.

Audio

Le casse integrate ovviamente sono di medio/bassa qualità, l’audio viene riprodotto abbastanza bene fino a un certo volume, con dialoghi chiari e ben comprensibili, purtroppo aumentando il volume tendono a distorcere, e in generale non è adatto a diffondere il sonoro in grossi ambienti. I bassi sono quasi del tutto assenti.

Se la TV necessita di essere posizionata in ambienti molto grandi si consiglia l’acquisto di una soundbar a parte.

UE55NU7400U

Riassunto

NU74000 è un prodotto entry level con un rapporto qualità / prezzo decisamente a favore del consumatore, offre un buon contrasto e dei neri rispettabili, sostanzialmente non si discosta molto dai prodotti di fascia media sempre di Samsung, rispetto a questi appare limitato solo nelle funzioni e nella luminosità, ma è un compromesso decisamente accettabile.

La tv risulta godibile al buoi, discreta in uso diurno, adatta a vedere film ed eventi sportivi, e molto adatta per giocare.

Voto

78%
78%
  • Design - 87%
    87%
  • Luminosità - 66%
    66%
  • Contrasto - 83%
    83%
  • Uniformità - 86%
    86%
  • Gamma cromatica - 75%
    75%
  • Angolo di visione - 66%
    66%
  • Immagini in movimento - 76%
    76%
  • Input Lag e Videogiochi - 90%
    90%
  • Funzioni Smart-TV - 78%
    78%
  • Audio - 68%
    68%

Pro

  • prezzo decisamente contenuto
  • buon contrasto
  • ottimo input-lag

Contro

  • angolo di visione

Specifiche e Misurazioni

  • Tipo: LCD
  • Tipologia: VA EDGE LED
  • Risoluzione: 4k
  • Formati: 43″ 50″ 55″ 65″
  • Contrasto: 5600:1
  • Local Dimming: NO
  • Luminosità: 300 cd/m2
  • HDR10:
  • Dolby Vision: No
  • Pannello: 10 bit
  • Tempo di risposta: 7 ms
  • Input Lag 4k HDR game mode: 14 ms
  • HLG: si
  • 3D: No
  • 5.1 Passthrough ARC Dolby Digital: si
  • 5.1 Passthrough ARC DTS: si
  • 5.1 Passthrough Optical Dolby Digital: si
  • 5.1 Passthrough Optical DTS: si
  • HDMI 2.0 Full Bandwith: si (HDMI 1,2,3,4)
  • HDMI 2.1 Full Bandwidth: No
  • ARC: si (HDMI 4)
  • USB 3.0: No
  • HDCP 2.2 : si (HDMI 1,2,3,4)
  • CEC : si
  • MHL : No
  • Variable Analog Audio Out : No
  • Wi-Fi : si (2.4 GHz, 5 GHz)




22 novembre 2018 | Articolo redatto da: Pixeltv