Philips OLED807 e OLED707: Il primo Oled EX del 2022 ?

La proposta Philips del 2022 vede Oled807, e Oled707, in particolare il top di gamma dovrebbe addirittura montare i nuovi pannelli Oled EX abbinato a processore P5 di sesta generazione, Ambilight, e finalmente molta attenzione al gaming.

Primo Oled EX ?

Philips Oled807 sarà disponibile nei formati 48, 55, 65 e 77 pollici, in sostanza è un oled di tipo WRGB (quindi con sub-pixel bianco), ma la peculiarità di questo prodotto è il tipo di pannello montato, a quanto pare userà i nuovi pannelli di LG display chiamati Oled EX, una tecnologia che promette pannelli più luminosi del 30% (rispetto ai normali oled) grazie all’utilizzo di componente organico basato sul deuterio.

Interessante il fatto che LG stessa non sembra fare in tempo a montare questi pannelli (prodotti da Lg Display) sui suoi top di gamma del 2022 che saranno invece di tipo EVO (comunque più luminosi rispetto a quelli standard). Da questo punto di vista occorre aprire una parentesi, la luminosità ottenuta non dipende solo dalla tecnologia, ma anche e sopratutto dall’elettronica, dal sistema di raffreddamento e dagli algoritmi, Panasonic nel 2021 ha prodotto l’oled più luminoso in commercio in grado di superare 1000 nits partendo dalla base di un pannello standard che in media produce 700 nits.

In ogni caso Philips promette un lancio al terzo trimestre 22, quindi magari sono proprio quel paio di mesi in più rispetto alla concorrenza che gli consentiranno il montaggio dei nuovi pannelli.

Philips oled807 nel formato 48 55 65 pollici ha un supporto a T rotabile
Philips oled807 nel formato 48 55 65 pollici ha un supporto a T rotabile

Questo gli permette tra l’altro di avere un design con cornici ancora più sottili, vedremo di quanto in fase di recensione. In basso è presente il sistema di piedistallo in metallo cromato che permette anche una rotazione dello schermo, il 77 pollici a differenza degli altri formati ha invece 2 piedini laterali.

Philips oled807 nel formato 77 pollici ha piedini laterali
Philips oled807 nel formato 77 pollici ha piedini laterali

Processore P5 sesta generazione

Anche in questo caso quando si parla di processori di nuova generazione le funzionalità sono legate all’intelligenza artificiale abbinata ai sensori di luminosità ambientale, l’autoregolazione automatica avrà le seguenti opzioni:

  • Eye Care: offre in modo generico il migliore comfort visivo in qualsiasi condizione luminosa, immagino sia il pre-set standard.
  • Dark Detail Optimization: è una modalità per ambienti estremamente luminosi, il fine è quello di preservare i dettagli nelle parti scure, infatti è noto che con condizioni di luce nella stanza i colori vicino al nero non sono distinguibili, non so in che modo agisca la TV per migliorare questa situazione, facilmente aumenterà il contrasto proprio in quelle zone vicino al nero.
  • Colour Temperature Optimization: modalità che imposta la temperatura colore in funzione della luce rilevata, non dovrebbe trattarsi quindi solo di luminosità e contrasto, ma più nello specifico dovrebbe impostare una calibrazione per rendere naturale la visione in base alla dominante colore dell’ambiente di visione.

Ovviamente il processore P5 sesta generazione non mancherà di ottimizzare l’immagine con interpolazioni di altissimo livello, rimozione di rumore video e imperfezioni, upscale dei contenuti e arricchimento degli stessi.

In particolare nell’interpolazione del moto e per gli amanti dell’ “Effetto Soap Opera” Philips ha una lunghissima tradizione a riguardo e non c’è di certo bisogno del nuovo processore per avere garanzie di qualità.

Per quanto riguarda l’ HDR, si conferma “universale” con supporto ai formati: HDR10, HDR10+, HDR10+ Adaptive, HLG e Dolby Vision ed è anche certificato IMAX Enhanced per l’eliminazione delle bande nere sopra e sotto.

Le modalità di visione sono diventate ben 7:

  • Personale
  • Crystal Clear (prima si chiamava Vivid)
  • Home Cinema (che diventa Dolby Vision Bright con contenuti DV)
  • Filmmaker Mode (che diventa Dolby Vision Dark con contenuti DV)
  • Expert 1 (prima si chiamava ISF Day)
  • Expert 2 (prima si chiamava ISF Night)
  • Calman

Hdmi 2.1 e gaming

Ottima la conferma di due porte HDMI 2.1 con banda da 48Gbps e finalmente un degno supporto al gaming con 4K/120hz, Variable Reresh Rate (FreeSync Premium e G-SYNC), Auto Low Latency Mode, e una nuova e ottimizzata Game Bar , ovvero un’apposito menu di accesso rapido riassuntivo delle funzioni, ma anche con parametri ottimizzati persino il base al genere giocato.

Philips Oled807 Game bar 2022
Philips Oled807 Game bar 2022

La tecnologia anti burn-in di ultima generazione permette di non doversi minimamente preoccupare dei contenuti riprodotti, il sistema infatti divide lo schermo in tante piccole zone indipendenti, e nella porzione dove è presente un piccolo elemento luminoso permanente ne abbassa l’intensità lasciando inalterato il resto dello schermo.

Ambilight ottimizzato

Il sistema Ambilight amato da molti proietta tramite dei led posti sul retro le luci della scena visualizzata nel proprio ambiente domestico, una soluzione di continuità che offre alla visione periferica la sensazioni di “espansione della scena”.

In questo Oled807 del 2022 viene offerto un tipo di Ambilight su 4 lati, quindi il più complesso a disposizione, inoltre Philips battezza il sistema con il nome di “one-LED pixel concept“, in quanto rispetto al passato è più preciso, si tratta di un controllo individuale del singolo led, e di conseguenza ogni colore presente lungo il bordo viene “proiettato” con una maggiore accuratezza rispetto al passato e rispetto ai modelli più economici.

Audio da 70W espandibile

OLED807 ha un comparto audio da 2.1 canali per un totale di 70 W, per la gestione dei bassi è presente un subwoofer dedicato nel retro del TV con 4 radiatori passivi.

Ovviamente supporta tracce in Dolby Atmos e supporta il sistema Philips TV & Wireless Home System basato sulla tecnologia DTS Play-Fi, vale a dire che puoi usare la TV come parte di un sistema multi-room controllato dell’apposita App dedicata.

Ma più in concreto sulla parte home cinema del TV puoi collegare in wireless soundbar o elementi aggiuntivi come casse posteriori o subwoofer dedicati . Inutile dire che supporta Google Assistant e Alexa tramite speaker esterni o microfono integrato nell’elegante telecomando che abbina parti metallizzate color argento a parti in pelle per una piacevole impugnatura.

Il sistema operativo uscirà su base Android 11 con chromecast integrato.

Prezzi e uscita

La disponibilità è prevista in Italia a partire dal terzo trimestre del 2022, i prezzi ufficiali di lancio sono i seguenti:

  • Oled807 – 48 pollici: 1.499 euro
  • Oled807 – 55 pollici: 1.799 euro
  • Oled807  – 65 pollici: 2.499 euro
  • Oled807 – 77 pollici: 3.999 euro

Per essere i prezzi di lancio appaiono abbastanza convenienti, se davvero Philips riuscirà a mantenere la promessa di utilizzare i nuovi pannelli EX sarebbe l’unica del 2022, inoltre bisogna anche considerare l’inclusione del sistema Ambilight e la bontà del sistema audio, maggiori info sul prodotto  non appena disponibili…

Oled 707: Alternativa economica

(disponibile nei formati 48, 55 e 65 pollici)

Purtroppo su questo modello della serie 7 non ci sono ancora molte informazioni, le uniche certezze sono l’ottimo supporto ad HDMI 2.1 con 4K/120 e Variable refresh Rate, ma anche HDR universale e Android 11 per quanto riguarda l’OS.

Rispetto al top di gamma in questo modello l’Ambilight è di classe inferiore lavorando a 3 lati, l’ultima certezza riguarda il fatto che non utilizzerà il nuovo pannello “OLED EX”, pur affidandosi sempre a LG display c’è da capire se ripiegherà sui modelli standard o sulle versioni “EVO”.

Oled707 è uscito e disponibile a partire da:

Philips 55OLED707, Smart TV OLED UHD 4K 55 Pollici, High Dynamic Range (HDR), Dolby Atmos, Immagini e Audio Come al Cinema, Design Sottile, 120Hz, Ambilight, TV Android, Assistente Google
  • OLED ALL’AVANGUARDIA, HDR E PROCESSORE P5: Questo TV 4K è dotato di…
  • AMBILIGHT IMMERSIVO: Questo Smart TV UHD incorpora l’innovativa tecnologia…
  • AUDIO DOLBY ATMOS CINEMATOGRAFICO E DTS PLAY-FI: Questo TV OLED 4K utilizza…
Articolo aggiornato al: 23 Novembre 2022
Redatto da: Pixeltv