Philips 854 e 804: Altro Oled 2019

Philips rinnova anche la gamma OLED TV 2019, lo fa annunciando i prodotti 854 e 804. Il pannello montato dovrebbe essere lo stesso, cosi come il processore video P5 di terza generazione, il supporto a Dolby Vision, HDR10, HDR10+ e HLG. La differenza riguarda l’estetica, ma vediamo meglio il tutto nel dettaglio;

Philips OLED 854, 804

(disponibile nei formati 55 e 65 pollici)

Questo nuovo Oled TV dal doppio design, integra un nuovo processore video P5, il sistema operativo Android Pie, con il pieno supporto a Google Assistant e la certificazione “Works with Alexa“. Si tratta di uno dei pochi OLED che supporta entrambi gli HDR con metadati dinamici (Dolby Vision e HDR10+), e come cavallo di battaglia offre il classico Ambilight di Philips

philips OLED854 ha questo tipo di stand

philips OLED854 ha questo tipo di stand

mentre philips OLED804 ha questo

mentre philips OLED804 ha questo

Caratteristiche tecniche

  • TV ultra sottile 4K OLED UHD.
  • 1000 Nit nel picco di luce (si immagina piccola porzione del 5%)
  • Nuovo processore P5 di terza generazione (vedi approfondimento).
  • Miglioramento della funzionalità di contrasto della realtà naturale perfetta.
  • Nuova funzione Pro ad alta risoluzione.
  • Dolby Vision e Dolby Atmos.
  • Compatibilità HDR10 + e HLG.
  • Ambilight a 3 lati.
  • 50W – Philips Sound System 2.1.
  • Sistema operativo Android TV Pie (9) con Google Assistant integrato e ‘Works with Alexa’.
  • Premium design europeo minimalista.
  • OLED804 – ha struttura cromata e stand composti da piedini in metallo ultrasottili.
  • OLED854 – ha telaio cromato e supporto con barra a T girevole cromato scuro.

Processore video P5 di terza generazione

Questi OLED TV, cosi come buona parte degli LCD del 2019 saranno dotati di questo nuovo processore video, il comunicato stampa ufficiale recita:

I televisori OLED di seconda generazione P5 di Philips TV sono stati ampiamente riconosciuti come nuovi standard di riferimento per la migliore qualità dell’immagine nel 2018, con i modelli 803 e 903 che hanno vinto più di 43 premi.

La novità dei televisori OLED Philips 2019 è una terza generazione del P5, implementata in uno speciale sistema a due chip che mantiene l’ottimizzazione del P5 originale ma aggiunge ulteriore potenza di calcolo per l’elaborazione. Produce un Miglioramento del 20% rispetto al chip di seconda generazione, già leader del mercato.

Un’altra novità per il 2019 è l’inclusione di Dolby Vision®, che consente a Philips di offrire in modo univoco tutte le attuali forme di HDR – HDR10, HDR10 +, Dolby Vision e HLG, su tutta la gamma TV, dai nuovi set OLED agli lcd di fascia bassa.

Dolby Vision trasforma l’esperienza TV con una qualità delle immagini ultra-intensa: luminosità, contrasto, dettagli e colori incredibili che danno vita all’intrattenimento davanti ai tuoi occhi. Se confrontato con un’immagine standard, Dolby Vision è in grado di offrire colori mai visti prima, punti salienti fino a 40 volte più luminosi e neri 10 volte più scuri. Il risultato è un’immagine raffinata e realistica che ti farà dimenticare di guardare uno schermo.

Il motore Philips TV P5 originale è stato progettato per analizzare e indirizzare individualmente ciascuno dei cinque elementi chiave che insieme definiscono la qualità complessiva dell’immagine: sorgente, nitidezza, colore, contrasto e movimento.

La terza generazione P5 offre una migliore riduzione del rumore, nitidezza e contrasto su tutte le fonti, tra cui miglioramenti per la straordinaria funzione Perfect Natural Reality di Philips, oltre a prestazioni HDR migliori. Il motore P5 di terza generazione porterà un’eccezionale qualità alle sorgenti HDR10 e HDR10 + e, per la prima volta, ai contenuti abilitati per Dolby Vision.

Le eccellenti prestazioni di riduzione del rumore sono sempre state un elemento chiave all’interno della suite di elaborazione P5, grazie al sofisticato filtro di movimento che funziona in combinazione con la riduzione del rumore spaziale e temporale per consentire il miglior risultato senza sfocatura o sbavature.

La terza generazione di P5 di Philips TV aggiunge il miglioramento del de-contour, il calcolo della profondità di bit e il filtraggio sparse per produrre un’immagine ancora più nitida e nitida.

Per le prestazioni di nitidezza, la funzione di miglioramento dettagli è stata ulteriormente migliorata aggiungendo una funzione di Protezione degli originali dettagli e ripristino, per garantire risultati ancora migliori nell’interpolazione dei pixel originali.

Il risultato è un’immagine visibilmente più raffinata con linee più sottili e dettagli più profondi.

Il contrasto e, in particolare, la caratteristica unica di Perfect Natural Reality, è stato migliorato da una nuova funzione di rilevamento speculare, oltre a una migliore protezione del tono della pelle. Il risultato è un’immagine molto più realistica anche trasformando contenuti SDR in simil HDR.

Le funzionalità nuove e aggiornate si integrano per migliorare le prestazioni di HDR10 / HDR10 +.

Per il contenuto HDR il 3 ° gen P5 rimuove il problema della perdita di dettaglio in aree molto scure, assicura che non ci sia il clipping del colore in scene molto luminose e colorate e rimuove eventuali strisce o sfumature indesiderate sui toni della pelle.

Il team Philips TV ha lavorato in stretta collaborazione con Dolby per consentire a P5 di offrire un’esperienza visiva spettacolare pur mantenendo inalterati gli intenti artistici.

La terza generazione P5 può anche migliorare le immagini SDR e HDR 10 / HDR10 + riducendo il rumore, e artefatti, con una qualità dell’immagine più nitida e uniforme.

L’uscita sul mercato Italiano è attesa in primavera a un prezzo non ancora comunicato.




21 Aprile 2019 | Articolo redatto da: Pixeltv