OLED LG: raddoppiata la produzione nel 2019

Trovato accordo con governo cinese, sarà situato a Guangzhou il nuovo stabilimento LG per la creazione di OLED.

Si tratta di una joint venture con il governo cinese, dove LG deterrà il 70% delle quote azionarie, per un investimento complessivo pari a 2,3 miliardi di dollari.

LG punta a realizzare 60.000 substrati ogni mese, con l’obiettivo di arrivare a produrne 90.000. Nel complesso con la fabbrica di Paju in Seoul si arriverà nel corso del 2019 a un totale di 130.000 substrati al mese. In pratica si parla di una produzione di TV OLED raddoppiata nel 2019.

La nuova fabbrica appartiene alla  generazione 8,5 in grado di lavorare substrati da 2200×2500 mm. Considerando i salari minori della manodopera cinese, si stima che la sua apertura ridurrà anche i costi per il cliente finale.




12 Luglio 2018 | Articolo redatto da: Pixeltv
Articoli simili