LG C1, G1, Z1: Nuovi OLED Evo del 2021

LG ha presentato la sua linea di TV OLED 2021 con tanto di prezzi per il mercato italiano. C1 è il successore del vendutissimo CX, G1 ha un pannello “OLED evo” più luminoso degli altri, B1 e un inedito A1 saranno i più economici. Tranne quest’ultimo A1, gli altri sono dotati di HDMI 2.1, VRR, Game Optimizer, webOS 6.0 e molto altro…

Alpha 9 Gen 4

Giunto alla sua quarta generazione promette miglioramenti nell’apprendimento automaticoal fine di migliorare dinamicamente le immagini sullo schermo. L’azienda si riferisce questo processore definendolo “AI processor”, dalle dichiarazioni ufficiali:

“L’ultimo processore intelligente di LG, l’α (Alpha) 9 Gen 4 AI, rinnova le prestazioni dei più recenti modelli di TV OLED LG nelle serie Z1, G1 e C1. Il processore sfrutta l’apprendimento per migliorare l’upscaling, rendendo i contenuti di qualsiasi qualità perfetti gli ampi display auto-emissivi.

Il nuovo processore di LG utilizza algoritmo AI Picture Pro, che riconosce oggetti sullo schermo come volti e corpi (basato su modelli 8K) e distingue tra primo piano e sfondo, elaborando ogni oggetto in modo indipendente rendendo le immagini più tridimensionali.

Alpha 9 Gen 4 analizza anche l’audio e ha la capacità di mantenere un livello di volume costante quando si passa da un canale all’altro o da un’app all’altra e può eseguire anche l’adattamento al surround virtuale 5.1.2.”

Alla prova dei fatti sappiamo che già il precedente processore era ottimo, quindi non ci sono dubbi su questa nuova versione 2021, ovviamente senza aspettarsi i miracoli promessi nei comunicati stampa.

LG webOS 6.0

LG tramite le parole di Park Hyoung-sei:

“L’ultima versione della nostra piattaforma smart webOS 6.0 rappresenta l’aggiornamento più significativo da quando abbiamo introdotto webOS per la prima volta nel 2014, con la nuova edizione di webOS, LG sta dimostrando il suo impegno nell’offrire servizi, prodotti e tecnologie che rispondano alle esigenze e ai desideri dei nostri stimati clienti”

Il webOS 6.0 di LG ha una schermata iniziale ridisegnata a schermo intero che sostituisce la vecchia barra inferiore. Qui troverai le tue app, i contenuti evidenziati, i widget come il meteo e a quanto pare anche contenuti sponsorizzati come si vede nella foto…

la nuova schermata principale di WebOS 6.0

la nuova schermata principale di WebOS 6.0

WebOS 6.0 sarà disponibile sui televisori OLED e LCD 2021 di LG, la società non ha annunciato l’intenzione di aggiornare i precedenti modelli di TV e in passato non lo ha mai fatto, quindi è lecito aspettarsi la stessa distribuzione.

A parte il design della “home” le nuove funzionalità prevedono:

  • Funzione “Magic Tap” utilizza NFC per consentire agli utenti di condividere contenuti dai loro smartphone compatibili.
  • Funzione “Magic Explorer” che fornisce contenuti informativi relativi a ciò che viene mostrato sullo schermo in modo che gli spettatori possano saperne di più sugli attori, sui luoghi e su altri elementi di interesse nei film e nei programmi che stanno guardando.
  • Funzione “Scelte successive” consiglia nuovi contenuti in base alle preferenze dell’utente. Secondo LG, funziona anche con set-top-box collegati e app di streaming.

I televisori OLED 2021 di LG saranno chiaramente dotati di tutto quello che è presente nei modelli 2020, tra cui supporto HDR (HDR10, HLG, Dolby Vision IQ), decodifica Dolby Atmos, Apple AirPlay 2 e HomeKit, Assistente Google, modalità Filmmaker, modalità HGiG e molto altro…   alla luce di quanto visto tutto sommato le aggiunte non sono cosi significative da infastidire i possessori di un modello 2020 con l’ottimo WebOS 5.

Da citare che si rinnova nel design anche il telecomando Magic remote:

LG Magic Remote 2021

LG Magic Remote 2021

Game Optimizer

Tutti i televisori OLED 2021 di LG annunciati al CES 2021 includeranno almeno 2 porte HDMI 2.1 che abilitano segnali video di fino a 4K / 120 fotogrammi, al secondo, VRR ecc.. per supportare console nextgen PlayStation 5 e Xbox Series X e futuri lettori multimediali, ma questo è già presente sui modelli 2020.

La novità per il 2021 è “Game Optimizer“, un hub di impostazioni per tutto ciò che riguarda i giochi. Tutte le funzioni HDMI VRR, AMD FreeSync Premium e Nvidia G-Sync verranno gestite dall’hub di Game Optimizer.

La dichiarazione ufficiale recita:

“I televisori OLED 2021 di LG sono dotati di nuove funzionalità come Game Optimizer insieme a un tempo di risposta di 1 millisecondo, un basso input lag e quattro porte che supportano le ultime specifiche HDMI. Non solo Game Optimizer consente agli utenti di accedere a tutte le impostazioni gaming in un posto solo, ma applica automaticamente anche le migliori impostazioni dell’immagine in base al tipo di gioco che si sta giocando, che si tratti di uno sparatutto in prima persona, di un gioco di ruolo o di un titolo strategico in tempo reale”.

Visti gli ottimi risultati raggiunti nel 2020 non ci sono motivi di dubitare della veridicità delle dichiarazioni. Ecco un video ufficiale che illustra tutte le funzioni nel nuovo menu apposito:

Tra le ultime notizie c’è anche l’inclusione di Google Stadia tra le future App di WebOS 6 e 5 (del 2020), LG sarà la prima a integrare Stadia nei televisori con la possibilità (con sottoscrizione PRO) di sfruttarne tutte le potenzialità come la risoluzione Ultra HD e il suono 5.1. Ma ora vediamo brevemente i modelli:

LG C1

  • OLED48C17LB.AEU (48″): uscita aprile 2021, prezzo 1.649 euro
  • OLED55C17LB.AEU (55″): uscita aprile 2021, prezzo 1.999 euro
  • OLED65C17LB.AEU (65″): uscita aprile 2021, prezzo 2.799 euro
  • OLED77C17LB.AEU (77″): uscita aprile 2021, prezzo 5.299 euro
  • OLED83C17LB.AEU (83″): uscita giugno 2021, prezzo 7.999 euro

LG C1 ora anche da 83 pollici

Il modello C1 è il mainstream, successore del vendutissimo CX, non ci sono particolari informazioni sul pannello, salvo l’ovvia risoluzione 4K, che però si arricchirà di un nuovo formato da 83 pollici, oltre ai già noti 48″, 55″, 65″ e 77″.


LG Z1

  • OLED77Z19LA.AEU (77″): uscita maggio 2021, prezzo 19.999 euro
  • OLED88Z19LA.AEU (88″): uscita maggio 2021, prezzo 29.999 euro

Si tratta di un Oled 8K disponibile nei formati 77″ e 88″. Sebbene l’8K non sia praticamente ancora diffuso Z1 sembra avere le carte in regola per i contenuti video del futuro.

LG G1 OLED Evo

  • OLED55G19LA.AEU (55″): uscita aprile 2021, prezzo 2.399 euro
  • OLED65G19LA.AEU (65″): uscita aprile 2021, prezzo 3.499 euro
  • OLED77G19LA.AEU (77″): uscita aprile 2021, prezzo 6.499 euro

Questa è un po la novità del 2021, è l’unico pannello dove LG si è apprestata a comunicare variazioni significative e il suffisso “Evo”. In sostanza promette una più elevata luminosità per un HDR più d’impatto, non ci sono dati relativi ai nits, ma si può ipotizzare che subiscano un nuovo processo o una particolare selezione, un po come promesso da Sony A90J e Panasonic ZJ2000. LG G1 sarà disponibile nei formati 55″, 65″ e 77″.

LG B1

  • OLED55B19LA.AEU (55″): uscita aprile 2021, prezzo 1.799 euro
  • OLED65B19LA.AEU (65″): uscita aprile 2021, prezzo 2.699 euro
  • OLED77B19LA.AEU (77″): uscita aprile 2021, prezzo 4.999 euro

Prenderà il posto degli attuali BX, come i fratelli maggiori monta pannello a 120 Hz, ingresso HDMI 2.1, supporto 4K/120 e VRR (inclusi G-Sync e FreeSync) oltre alla tecnologia OLED Motion Pro.

Il processore video utilizzato è Alpha 7 Gen4 (quindi di classe inferiore), negli scorsi anni questa era l’unica differenza con la serie B, oltre a una luminosità del pannello più bassa.

LG A1

Questa è la vera novità del 2021, a quanto pare abbasserà ulteriormente la soglia di ingresso nel mondo OLED. Il contenimento dei prezzi porta comunque delle limitazioni come la frequenza di aggiornamento dei pannelli che scende 60 Hz, non permettendo la funzione OLED Motion Pro, ma neanche il VRR, del resto gli ingressi sono HDMI 2.0

Confermate invece altre funzioni HDMI 2.1 come eARC e ALLM. La nuova serie OLED A1 sarà disponibile nei tagli da 48″ 55″ 65″ 77″.

I prezzi di questa serie non sono ancora stati comunicati, andrà in commercio indicativamente ag agosto/settembre 21.

Stand opzionale

Un’altra novità è il piedistallo treppiedi da pavimento (vedi foto G1), un elemento opzionale acquistabile a parte e universale con tutta la linea LG, i dettagli riportano che tale stand è idealmente adatto ai modelli da 55″ e 65″ appartenenti alle serie G1, C1, B1 e A1.

condividi su facebook
condividi su twitter
condivisi su whatsapp
Articolo aggiornato al: 5 Febbraio 2021 | Redatto da: Pixeltv