BRAVIA 9, BRAVIA 8 e BRAVIA 7: Le tv Sony del 2024

La nuova linea Bravia 2024 porta un cambio di nome che applicheranno gradualmente 3 linee che identificano tv di un certo tipo, con tecnologie di display Mini-led o Oled e funzionalità comuni, vediamole nel dettaglio:

  • Bravia 9 (top di gamma Mini Led)
  • Bravia 8 (Oled WRGB)
  • Bravia 7 (Mini LED)

Rimarranno in commercio per tutto il 2024 anche alcuni modelli precedenti come per esempio il top di gamma A95K (QD-Oled di sec gen.) che uscito a fine 2023 è ancora il loro TV di punta, anche se non è escluso che per fine 2024 possa venire sostituito da un ipotetico Bravia 10…

BRAVIA 9: Un Mini-led mai visto prima

(disponibile nei formati da 75 e 85 pollici) – sito ufficiale

Sony Bravia 9
Sony Bravia 9

Sony ha deciso di investire tanto per offrire una TV con retroilluminazione mai vista prima, la serie 9 avrà un picco luminoso che raggiunge almeno i 3000 nit, e sebbene non verranno mai comunicati il numero di Mini-led o le zone per il local dimming si vocifera di 2500 zone indipendenti… e le dimostrazioni a porte chiuse hanno sempre impressionato i presenti.

Rispetto al modello X95L del 2023 promette un aumento luminoso del 50% e zone indipendenti di spegnimento dei mini-led 3 volte superiori grazie al sistema battezzato XR Backlight Master Drive, un sistema di retroilluminazione e local dimming mai visto prima che vedremo nel dettaglio:

XR Backlight Master Drive

Il cuore del funzionamento nasce dal processore XR cognitive processor, che elabora il segnale video a volte anche per singolo fotogramma, questo mare di informazioni e dati in tempo reale serve per gestire la parte relativa alla retroilluminazione e quindi ai Mini LED … i dati vengono inviati ai circuiti integrati che li pilotano.

Questi circuiti integrati anche chiamati “driver” sono per la prima volta stati ridotti tantissimo in dimensione, lavorano ad alte prestazioni (22 bit) di cui 10-bit per l’erogazione di corrente e a 12-bit per la modulazione del segnale, il tutto al fine di gestire ogni zona indipendente di mini-LED in base al flusso dati ricevuto.

i rettangolini neri sono i driver di controllo tra i mini-led di Bravia 9
i rettangolini neri sono i driver di controllo tra i mini-led di Bravia 9

Stiamo parlando di impulsi elettrici e voltaggio, nello specifico ogni driver gestisce 6 zone formate da 4 Mini LED, con la possibilità di inviare un quantitativo di corrente diverso per ognuna. Questo garantisce non solo la reattività nell’accensione , ma sopratutto la gradazione di intensità fondamentale per avere meno aloni nei contorni e anche un 20% di risparmio energetico.

Questo passaggio è importante, perchè in altre parole la fonte di luce non sarà solo accesa o spenta, ma bensì lavora con l’intensità diversa a seconda delle esigenze di riproduzione, un fattore che aiuta moltissimo a limitare i problemi che per decenni hanno afflitto gli LCD, in foto sottostante puoi vedere in dettaglio come lavora il nuovo sistema progettato da Sony

Per il sistema audio, il BRAVIA 9 utilizza Acoustic Multi-Audio+ con il primo diffusore Beam al mondo nella parte superiore e Frame Tweeter laterali per offrire quello che Sony descrive come un surround cinematografico.

Le specifiche nel dettaglio vedono un sistema 2.2.2 canali e una potenza totale di 70W, ci sono poi algoritmi Acoustic Center Sync, il 3D Surround Upscaling per migliorare le vecchie sorgenti stereo e Ambient Optimization.

Lo schermo sarà dotato di rivestimento anti-riflesso X-Anti-Reflection e un miglioramento dell’angolo di visione X-Wide Angle.

potremo elencare le specifiche principali di questa tv in:

Display: 
Mini LED
processore
XR Cognitive Processor
Dimensioni schermo: 
75, 85 pollici
Image: 
XR Backlight Master Drive
High Peak Luminance
XR Triluminos Pro
XR Contrast Booster 30
XR Clear Image
XR Motion Clarity
X-Wide Angle
X-Anti Reflection
Studio Calibrated: 
Prime Video Calibrated Mode
Netflix Adaptive Calibrated Mode
IMAX Enhanced
SONY PICTURES CORE Calibrated Mode
CalMAN Ready
HDR:
HDR10
HLG
Dolby Vision
Gaming:
2 porte HDMI 2.1 (48Gbps)
Game Menu
VRR
ALLM
4K/120Hz incl. Dolby Vision
Perfect for PS5
Audio:
Acoustic Multi-Audio+ (2.2.2 channel)
Acoustic Centre Sync
Ambient Optimisation
3D Surround Upscaling
360 Spatial Sound Personalizer
IMAX DTS:X
Dolby Atmos
telecomando:
Eco Remote
Camera:
BRAVIA Cam Opzionale
Stand:
piedini di montaggio posizionabili in 2 posizioni
interfaccia:
Google TV
Eco Dashboard 2

Video promozionale del prodotto:

La domanda che appunto molti si chiedono è se sia un mini-led il loro top di gamma del 2024 ? La risposta è No, Oled o Mini Led questa è solo la volontà di Sony di offrire il meglio in entrambe le tecnologie, infatti il QD-Oled A95L rimane in commercio per tutto il 2024.

BRAVIA 8: l’Oled WRGB

(disponibile nei formati da 55, 65 e 77 pollici)

Andrà a sostituire l’attuale fascia media oled A80L, si tratta di pannelli costruiti da LG Display, non sono eccessivamente diversi da quelli precedenti, Sony dichiara un aumento luminoso del 10% atto a raggiungere gli 800 nit, quindi di ipotizza che siano i classici display oled wrgb EX, tuttavia con un refresh rate di 120hz e non 144hz come quelli montati sulla serie C4.

Il processore video è lo stesso della serie 9 (XR cognitive processor) e ovviamente anche la Smart TV, e le funzionalità varie, a variare è l’impianto audio chiamato Acoustic Surface Audio+ configurazione  2.1 canali decisamente più limitata.

Il resto delle caratteristiche sono le seguenti:

Display: 
WRGB OLED
processore
XR Cognitive Processor
Dimensioni schermo 
55, 65, 77 pollici
Image: 
XR Triluminos Pro
XR Contrast Booster 15
XR Clear Image
XR OLED Motion Clarity
Studio Calibrated: 
Prime Video Calibrated Mode
Netflix Adaptive Calibrated Mode
IMAX Enhanced
SONY PICTURES CORE Calibrated Mode
CalMAN Ready
HDR:
HDR10
HLG
Dolby Vision
Gaming:
2 porte HDMI 2.1 (48Gbps)
Game Menu
VRR
ALLM
4K/120Hz incl. Dolby Vision
Perfect for PS5
Audio:
Acoustic Surface Audio+ (2.1 channel)
Acoustic Centre Sync
Ambient Optimisation
3D Surround Upscaling
360 Spatial Sound Personalizer
IMAX DTS:X
Dolby Atmos
telecomando:
Eco Remote
Camera:
BRAVIA Cam opzionale
Stand:
piedini di montaggio posizionabili in 2 posizioni
interfaccia:
Google TV
Eco Dashboard 2

Video promozionale del prodotto:

Bravia 7: Mini LED di fascia alta

(disponibile nei formati da 65, 75 e 85 pollici)

La serie 7 sostituisce il modello X90L che tuttavia era retroilluminato a normali led… con il passaggio ai Mini LED Sony promette un sistema di local dimming con 8 volte la quantità di zone indipendenti rispetto al precedente e un picco luminoso maggiorato del 30%… e se le cifre sono corrette si dovrebbe trattare di 700 zone indipendenti e 1500 nit circa.

Anche in questo caso il processore video è il top di gamma (XR cognitive processor), scendono però le specifiche di resa e la dotazione audio, vale a dire che le caratteristiche di Bravia 7 sono:

Display: 
Mini LED
processore
XR Cognitive Processor
Dimensioni schermo 
55, 65, 77, 85 pollici
Image: 
XR Backlight Master Drive
XR Triluminos Pro
XR Contrast Booster 20
XR Clear Image
XR Motion Clarity
Studio Calibrated: 
Prime Video Calibrated Mode
Netflix Adaptive Calibrated Mode
IMAX Enhanced
SONY PICTURES CORE Calibrated Mode
CalMAN Ready
HDR:
HDR10
HLG
Dolby Vision
Gaming:
2 porte HDMI 2.1 (48Gbps)
Game Menu
VRR
ALLM
4K/120Hz incl. Dolby Vision
Perfect for PS5
Audio:
Acoustic Multi-Audio+ (2 channel)
Acoustic Centre Sync
Ambient Optimisation
3D Surround Upscaling
360 Spatial Sound Personalizer
IMAX DTS:X
Dolby Atmos
telecomando:
Eco Remote
Camera:
BRAVIA Cam opzionale
Stand:
piedini di montaggio posizionabili in 2 posizioni
interfaccia:
Google TV
Eco Dashboard 2

Come avrai capito tutta la linea Bravia condivide il processore da top di gamma con nuovi algoritmi di i.a. pronti a riconoscere un maggior numero di scene e valutare i propri interventi a seconda delle impostazioni dell’utente, resta comunque il focus di offrire una scena piuttosto naturale.

In attesa di avere informazioni su disponibilità e specifiche ecco ora alcune nuove funzionalità condivise in tutta la serie di Bravia 2024:

Prime Video Calibrated Mode

Questa linea ha diverse modalità video atte a offrire un’elevata fedeltà delle immagini già i modelli precedenti offrivano Netflix Adaptive Calibrated Mode e Bravia Core Calibrated Mode (ora rinominato) Sony Pictures Core Calibrated Mode.

Parlando di Sony Pictures Core i contenuti ad elevato bitrate (fino a 80 Mbps) anche IMAX Enhanced rimangono invariati, si tratta comunque di un servizio a pagamento anche se gli acquirenti avranno inclusi 10 crediti per lo sblocco di alcuni titoli novità e 24 mesi di streaming catalogo illimitato.

L’aggiunta principale tuttavia è la nuova Prime Video Calibrated Mode che lavora anche questa in modo ottimizzato similmente alle altre. C’è nello specifico un’ottimizzazione aggiuntiva per prime video… infatti tramite dei dati veri e propri (API) il servizio streaming assieme alla fonte video invia anche questi che specificano situazioni e contesti visivi che aiutano il modello di TV ad auto-impostarsi per la migliore visione possibile.

Per esempio stando alle dichiarazioni contenuti sportivi hanno impostazioni visive completamente diverse dai film, e le impostazioni cambiano anche tra modelli che siano LCD o Oled.. come sempre molto di tutto questo potrebbe essere marketing, maggiori informazioni all’uscita.

Ecosostenibilità

Sony punta molto a ridurre l’impatto ecologico dei suoi TV, tanto che troveremo il software EcoDashboard, un hub integrato che monitora e mostra i consumi tramite monitoraggio reale, oltre a elargire consigli sul risparmio energetico.

BRAVIA 9, BRAVIA 8 e BRAVIA 7: Le tv Sony del 2024
Schermata di report energetico dei nuovi Bravia 2024

Oltre a questo i nuovi TV 2024 fanno uso di plastica SORPLAS (Sustainable Oriented Recycled Plastic), in pratica per buona parte riciclata a seconda della zona interessata.

C’è infine il telecomando Eco Remote, costruito con l’80% di materiale riciclato con integrata la batteria ricaricabile (usb-C), il produttore afferma una durata di 4 mesi con una singola ricarica della durata di 2 ore. Il telecomando è retroilluminato, ha ovviamente incluso il microfono per google Assistant e simili, e ha anche un piccolo speaker che suona per farvi trovare subito la posizione del dispositivo.

BRAVIA 9, BRAVIA 8 e BRAVIA 7: Le tv Sony del 2024
il telecomando in plastica riciclata con batteria ricaricabile dei Sony Bravia 2024
Articolo aggiornato al: 20 Apr 2024
Redatto da: Pixeltv